Ippoterapia

Si propongono progetti individualizzati di rieducazione equestre per bambini o adulti in condizioni di svantaggio fisico o psichico, e/o con disturbi del comportamento. Il cavallo diventa un’esperienza terapeutica sia per gli effetti diretti sul corpo,
(verticalizzazione, coordinazione e ritmo, potenziamento muscolare e liberazione delle articolazioni) che come mediatore del rapporto col terapeuta. Al fine di promuovere la sicurezza in se stessi, il senso critico e la responsabilità delle proprie azioni, si stimolano le capacità relazionali e di comunicazione. La terapia con il mezzo del cavallo ha un ruolo fondamentale nel processo di normalizzazione della patologia della persona con disabilità, perché grazie all’alternarsi di gioco e attività fisica, può contribuire a un più corretto sfruttamento delle potenzialità residue e persino a un notevole incremento delle capacità individuali.

Il movimento indotto dal cavallo può attivare meccanismi di controllo posturale utili per il mantenimento e la stabilità dell’equilibrio nei vari piani ed in particolare nel piano sagittale della colonna vertebrale. L’esperienza non si riduce al solo rapporto con l’animale, ma a tutto il suo contesto di cura e accudimento che implica un processo di messa in gioco e lavoro di gruppo. L’equipe che seguirà tale attività è composta da esperti nell’equitazione, coadiuvati da una psicologa psicoterapeuta e da una fisioterapista.

Organizzazione attività di Ippoterapia

Le attività normalmente si tengono 2 giorni alla settimana e sono della durata di circa 45 minuti. Iscrizione al circolo equitazione inclusivo dell’assicurazione annuale 70,00 euro. Quota mensile 80,00 euro.
In caso di pioggia, le attività verranno spostate al primo giorno utile o si concentreranno nella cura ed accudimento dei cavalli all’interno della stalla.

/

via Lecce, s.n.c (case sparse) - I-73051 - Novoli (LE) - Powered by Jecko Development

JoomSpirit